Quanto spende l’Italia per l’istruzione?

REPETITA IUVANT : FORSE LA PRINCIPALE CAUSA DELLO SFACELO ATTUALE…. ED IN MODO PARTICOLARE L’EVIDENTISSIMA DIMOSTRAZIONE DI COME NUTRIRE ALCUNA SPERANZA PER IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI…….

L’Eurostat che ha redatto una vera e propria classifica dei Paesi che spendono più (o meno) in istruzione. L’Italia è ai piedi di questa stessa classifica e sono ben 26 i Paesi che fanno meglio di noi dal punto di vista degli investimenti in formazione. Sono 65,1 i miliardi di euro spesi dall’Italia per il settore istruzione, una cifra piuttosto ridotta se confrontata con i 127,4 miliardi di euro investiti dalla Germania.

  • Islanda: 7,5%
  • Danimarca: 7%
  • Svezia: 6,5%
  • Belgio: 6,4%
  • Finlandia: 6,2%
  • Estonia: 6,1%
  • Lettonia: 6%
  • Portogallo: 6%
  • Svizzera: 5,8%
  • Cipro: 5,7%

Conseguenza ……..FANALINI DI CODA IN :

  • https://www.facebook.com/pg/FrancoBagaglialifelong
  • https://plus.google.com/b/110685841869928770870/110685841869928770870?hl=it
  • https://www.linkedin.com/in/francobagaglia/

E …. per non farci mancare nulla……………..

Università, Italia penultima in Europa nella classifica dei laureati tra i 30 e i 34 anni

  • https://www.facebook.com/pg/FrancoBagaglialifelong
  • https://plus.google.com/b/110685841869928770870/110685841869928770870?hl=it
  • https://www.linkedin.com/in/francobagaglia/

Share This
%d bloggers like this: